VALENTINA MARRAFFA

Valentina  MARRAFFA

Soprano. Ha cantato in formazioni barocche, sinfoniche, lirico-concertistiche, registrando inoltre per la RAI-Ricordi. A partire dal 1997 ricopre vari ruoli di soprano lirico leggero nelle opere Rigoletto, La bohème, L’Elisir d’amore, Un ballo in maschera, La medium in produzioni di teatri di tradizione e circuiti estivi. Debutta al Teatro S. Carlo di Napoli ne L’Elisir d’amore, a fianco di L. Pavarotti e E. Dara.

inizia la formazione musicale  a  Roma presso il “Centro Lirico Maria Zunica”.

Alla laurea di II livello in Canto nel teatro musicale, affianca negli anni:

  • corsi specialistici di tecnica vocale e Masterclass di canto lirico e sul Musical (G. Ravazzi, A. Vandi, E. Turlà, B. Manca di Nissa, E. Howard, C. Perkins, F. Fussi, A.Borragan, M. Belli).
  • Corso di alta formazione in Vocologia Artistica dell’università Alma Mater Studiorum di Bologna, con tesi finale sulle caratterizzazioni vocali nel melodramma.
  • Corso di formazione per operatore in Melolistica (tecnica psicomotoria che usa il ritmo musicale percussivo, suonato dal conduttore, e il movimento corporeo per migliorare il funzionamento degli organi e le capacità psicofisiche).
  • Corso di formazione in Geodanza.
  • stage di teatro, danzaterapia, danza movimento bioenergetico (Laura Sales).
  • Laboratorio di teatro sperimentale e teatro danza (Los Toritos).
  • Pratica del Tai chi, di Meditazioni Dinamica e Kundalini, di Movimenti e danze sacre di Gurdjeff con Shurta Fasan

 

 

Insegnante di canto lirico, si specializza nel Metodo EVT – Estill Voice Training (Voicecraft) strutturato su esercizi mirati al raggiungimento della consapevolezza corporea (fisica e vocale), ottenendo la Certificazione C.M.T. (Certified Master Teacher).

Ha collaborato come insegnante di Tecnica Vocale con l’Associazione Musicale Tito Gobbi, con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e collabora tuttora con l’Istituto Bulgaro di Cultura a Roma